LA MANDORLA DI AVOLA

Con la denominazione “Mandorla di Avola” si indicano esclusivamente tre cultivar originarie della zona di Avola, nella Sicilia Sudorientale, considerate le mandorle più̀ pregiate sui mercati internazionali: PIZZUTA: Ha un guscio duro e liscio, dai pori piccoli. Il suo seme ha la forma piatta, dal colore rosso cuoio. È la mandorla eletta della confetteria e della pasticceria di altissima qualità. FASCIONELLO: Anche la varietà Fascionello è a guscio duro, con una forma ovale e piatta, e viene, quindi, utilizzata per la stessa delicata fragranza nell’industria della confetteria e nella pasticceria. ROMANA: Il seme della Romana, che prende il nome dalla famiglia avolese Romano, è di forma triangolare e irregolare, con una gemellarità molto elevata. È utilizzata esclusivamente nella pasticceria. L’epoca di fioritura precoce, di fatto in pieno inverno, permette a queste cultivar di proliferare solo nelle zone di marina e di bassa collina, dove sono molto rare le gelate tardive.

Le proprietà delle mandorle

Grazie alle tradizionali tecniche colturali e alle sue caratteristiche organolettiche la Mandorla di Avola si distingue dalle altre per le proprietà nutrizionali e salutistiche. La nostra mandorla è inoltre naturalmente priva di aflatossine, sostanze prodotte da alcuni funghi in ambiente umido, spesso presenti invece nelle mandorle di importazione, soprattutto californiane. Grazie ai grassi vegetali, agli antiossidanti e alle fibre di cui è particolarmente ricca combatte il colesterolo cattivo, l’ipertensione, la glicemia alta, l’obesità aiutando così a prevenire i problemi cardio- vascolari. Aiuta gli intolleranti al lattosio e i celiaci in quanto naturalmente priva di glutine. Sostiene le donne in gravidanza e in menopausa. Previene l’osteoporosi e l’anemia con il suo alto contenuto di calcio e ferro. La ricchezza di fosforo, magnesio, potassio e vitamina E e B2 favorisce l’attività fisica sia amatoriale che professionistica. Per questi motivi la mandorla è uno scrigno di salute che dobbiamo “aprire” ogni giorno per migliorare e mantenere il nostro benessere e la nostra salute!

Confronto tra tipologie di mandorle.

La mandorla Tuono nasce da una pianta di origine pugliese ampiamente diffusa in tutta la Sicilia, con maturazione medio-precoce e produttività dal 25 al 40%. Il frutto presenta medie dimensioni, forma ellittico-allungata, colore marrone chiaro e con guscio rugoso e con pori grandi. Il sapore è buono e può presentare semi doppi per circa il 20 %. La mandorla di Avola è caratteristica delle sole province di Siracusa e Ragusa, perché essendo sensibile alle gelate può crescere e produrre solo nelle zone costiere e collinari di queste due province grazie al clima temperato dal mare e alla catena dei monti Iblei che fermano i venti gelidi di tramontana e di maestrale. Presenta un guscio particolarmente duro e liscio, dai pori piccoli. Il suo seme ha la forma piatta, con la pelle colore rosso scuro. È la mandorla eletta della confetteria e nella pasticceria di altissima qualità. La “mandorla pizzuta di Avola” è la più̀ elegante tra tutte le mandorle, impareggiabile per forma e gusto intenso. Ma la vera qualità della mandorla di Avola sta nelle sue indubbie proprietà organolettiche, particolarmente benefiche per prevenire le malattie del sistema cardiocircolatorio. Il grafico sottostante spiega perché la mandorla di Avola ha più gusto, infatti contiene: più̀ sostanza oleosa e meno fibre, esattamente il contrario delle altre mandorle, specialmente straniere, dal sapore tipicamente legnoso; più̀ amigdalina, la sostanza che dà il tipico sapore della mandorla, praticamente assente nelle altre mandorle…indagini analitiche condotte su campioni di mandorla di Avola, mandorla pugliese e mandorla californiana, hanno evidenziato significative differenze tra queste cultivar. Nella mandorla di Avola si sono registrati valori più alti, oltre che nella Amigdalina e nella componente lipidica, anche nel Potassio, nel Magnesio, nella Vitamina E, nel Calcio, nell’acido Oleico e Linoleico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.